L’ora della nanna

L’ora della nanna

L’estate è bello restare un pò più alzati, ritardando l’orario della nanna che, per molti bambini, è un momento alquanto complicato. Un modo per aiutarli a conciliare quel rilassamento che li porterà dolcemente tra le braccia di Morfeo, è quello di raccontare loro delle favole. “Mi piacerebbe ma non sono capace” spesso sento dire da

Continue Reading...

Il dovere di giocare

Quando ero piccola i miei genitori mi dicevano “prima il dovere, poi il piacere”. Come tutti quelli della mia generazione, mi adeguavo. Oggi non si usa più riflettere sul dovere e il piacere perchè il primo compito dei bambini è di accontentare. Accontentare i genitori, gli insegnanti, i vari istruttori o maestri delle svariate esperienze

Continue Reading...

How are you?

How are you?

English for kids è un progetto che ho iniziato con il libro Snowman, pubblicando libri di inglese per bambini per poter abituarli con piccole frasi, immagini e attività legate al testo. Il libro “How are you?” è il risultato dell’unione tra questo progetto con il mio piacere per l’illustrazione, cosi ho disegnato alcune scenette in

Continue Reading...

Le porte magiche

Le porte magiche

I racconti che ho scritto sulle porte magiche, mi piacciono talmente tanto che li ho voluti raccogliere in una collana. L’idea nasce da un laboratorio che ho fatto nella Scuola dell’Infanzia San Martino di Bruino. Mentre facevo colorare le porte magiche, ho iniziato a raccontare le storie che poi ho scritto nei miei primi tre

Continue Reading...

Festa della mamma

Festa della mamma

Io mi ricordo che la festa della mamma era il giorno 8 maggio ma, cercando su internet, ho trovato che questo non è vero. In realtà ho un ricordo molto preciso di questo giorno perchè la festa precedeva di un giorno il compleanno di mio papà e di questo lui scherzava sempre. La festa della

Continue Reading...

Il principe felice

Il principe felice

Ieri sono stata invitata da Renato a leggere la favola “il principe felice” di Oscar Wilde. I bambini hanno ascoltato con grande attenzione la lettura, erano emozionati. Certo, il principe ci insegna una grande lezione di generosità che si può comprendere solo quando le feste e le danze sono terminate e, dalla sommità dell’esperienza, si

Continue Reading...